Casalinga cicciona esperta nel’arte della seduzione, fa quassi salti di gioia alla vista del cazzo grosso del suo chiavatore. Il maschio si fa leccare e sditalare il culo peloso e poi affonda la grossa minchia nella bocca capiente, riempendola tutta in un bocchino da manuale. Dopo un bel sessantanove, la vacca inarca il culo, godendo come matta una bella inculata, godendo meglio di quanto era giovane.