Spaventata da una tempesta, questa appena 18enne va a dormire con il suo papino e ninfomane di sesso la seduce. Se all’inizio il maschio cerca di opporsi, sentendo le labbra carnose sul cazzo già eretto si lascia andare godendo un pompino da manuale. Dopo un arrapante sessantanove, la porcella si mette alla pecorina e gode una scopata doverosa che finisce con una copiosa sborrata sul culo.

Categoria: incesti