Questa puttanella mora tettona ha un chiodo fisso: vuole a tutti costi scopare con il suo giovane padre. Appena tornati dalla spiaggia la mignotta seduce il suo padre mostrandoli tutte le sue abilita da pompinara, mentre gemendo di piacere di masturba la figa vergine. Messa a pecorina la zoccola si fa rompere la figa stretta dal cazzo enorme che affonda in tutta la sua lunghezza, mentre le sue grosse tette penzolano ad ogni botta. Impalata sul cazzo grosso la porca si lascia sditalare il culo stretto godendo come una matta, e alla fine facendo un ultimo pompino di delizia con lo sperma densa.

Categoria: incesti