Mora tettona sta prendendo sole su una piccola spiaggia deserta e viene stuprata brutalmente da un maschio perverso. All’inizio la troia cerca di opporsi e quando la bocca ingorda gli viene tappata con il cazzo enorme, si mette a spompinare con appetito. A quattro zampe come una cagna, la troia viene inculata selvaggiamente e si lascia sborrare sulle poppe.