Perversa famiglia italiana dove un porco padre molto arrabbiato per la disobbedienza dalla sua figlia decide di violarla insieme al suo figlio. Picchiata e seviziata la giovane troia si lascia leccare la sua figa depilata dal fratello. La porcellona sembra esile e deboluccia ma in realta e un gran peperino e come una vera pompinara succhia i cazzi con ammirevole dedizione. Si lascia spaccare la figa e il culo in doppia penetrazione godendo come una cagna in calore e ingoia con golosita lo sperma calda.