La biondina Veronica Belli nei panni di una puttana da strada che lavora in un paesino di montagna che viene abbordata da due balordi che la sbattono in un bosco e uno di loro la violenta senza pietà con una violenza inaudita mentre l’altro riprende tutto con la sua telecamera e dopo averla violentata per bene se ne vanno rubandoli anche la borsa