Una bella figa mora con un forte accento romanesco per farsi scopare da un ragazzo imbranato gli fa prendere il viagra. Poco dopo il povero sfigato ha già il cazzo duro e la troia se lo prende tutto in bocca fino in gola poi sbatte la figa in bocca che l’uomo lecca di gusto mentre riceve il pompino. I due ormai in preda all’eccitazione si lasciano andare al sesso selvaggio con penetrazioni violente anche nel culo.