Appena uscita da un bagno pubblico questa troia tettona occhiulata viene assalita dal suo ex fidanzato che la stupra selvaggiamente. Appoggiata sul un muro la mora con la bocca tappata per non urlare vine sfondata nella figa rasata dal cazzo duro del uomo che la chiava brutalmente in tutti i modi. Scopata nella bocca capiente la puttana prende gusto e accarezza con lente graffiate le palle piene che alla fine si scaricano nella sua gola.

Categoria: Uncategorized